Alberi Ss17, De Santis: “Uno scempio senza autorizzazione e non importa a nessuno”

di Matilde Albani | 28 Luglio 2020 @ 06:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Continua nella totale indifferenza il taglio indiscriminato , senza pericoli evidenti e senza le prescritte autorizzazioni comunali degli alberi ad alto fusto della statale 17 bis – dice ai microfoni di Laquilablog il consigliere comunale di opposizione Lelio De Santis, lo stesso taglio immotivato che venne fatto a S. Elia, quando furono tagliati centinaia di alberi, nel silenzio generale e senza motivazioni valide.

“La cosa grave – dice ancora De Santis  -, è che il Comune dell’Aquila non ha mai dato un parere, né tantomeno ha chiesto chiarimenti all’Anas. Quello che sta accadendo non è un giochetto –  dice ancora – e la montagna di legname accantonato, evidenzia ancora di più lo scempio“.

 


Print Friendly and PDF

TAGS