Alberghi, Laglia (Federico II): “Meno 50% entrate e ancora chiusi”

di Matilde Albani | 26 Gennaio 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
Laglia (Federico II): "Meno 50% entrate e ancora chiusi"
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  Laglia (Federico II): “Meno 50% entrate e ancora chiusi”. L’assenza di prenotazioni insieme ai costi di gestione, stanno determinando  il protrarsi della chiusura di alberghi cittadini che hanno deciso di interrompere il servizio a causa della pandemia. “Siamo a cinque mesi di chiusura da quando è arrivato il Covid – racconta a Laquilablog, Roberto Laglia, direttore Hotel Federico II dell’Aquila.

Laglia (Federico II): “Meno 50% entrate e ancora chiusi”

“La situazione  è tragica, abbiamo chiuso il 2020 con un 50% di ricavi in meno. Aspettiamo l’inversione di tendenza e gli effetti del vaccino, per capire se è tornata a fiducia a viaggiare – dice Laglia-; speriamo in primavera di riprendere l’attività gradualmente”. L’intervista.

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS