L’Aquila, ‘Fides et Ratio’: pronti per il nuovo a.a. 2022-2023

di Cinzia Scopano | 13 Ottobre 2022 @ 06:15 | CREDERE OGGI
Fides et Ratio
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – All’Istituto Superiore di Scienze Religiose ‘Fides et Ratio’ di L’Aquila, collegato alla Pontificia Università Lateranense, tutto è pronto per l’inizio del nuovo anno accademico 2022-2023.

Alla fine di agosto del 2022, la Congregazione per l’Educazione Cattolica, ha approvato per un quinquennio, i nuovi statuti dell’ISSR di L’Aquila, che eretto il 15 agosto 1979, ha ricevuto nel  corso degli ultimi quarant’anni varie approvazioni dalla Santa Sede e che ora, ufficialmente potrà attivare in modo ordinario, oltre ai corsi previsti per il conseguimento della laurea triennale e quinquennale in scienze religiose, anche scuole di alta formazione, secondo gli indirizzi attivi nel secondo ciclo di laurea.

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose (ISSR) dell’Aquila «Fides et Ratio» (eretto accademicamente dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica) è una Istituzione accademica ecclesiastica prevista dal Codice di Diritto Canonico e dal Codice dei Canoni delle Chiese Orientali. 

L’ISSR dell’Aquila ha come scopo la formazione dei fedeli – laici, religiose e religiosi non sacerdoti – in ordine all’arricchimento della propria vita cristiana, alla capacità di dare ragione della propria fede, all’esercizio dell’apostolato loro proprio e, in particolare, alla loro partecipazione all’evangelizzazione. Allo stesso tempo, esso prepara figure professionali inserite nelle dinamiche culturali e operative della società contemporanea, per poter collaborare con i ministri sacri nella loro specifica missione.

Questo Istituto Universitario, che fino al gennaio 2022, era guidato da don Luigi Maria Epicoco, a seguito delle elezioni del Consiglio d’Istituto, con l’approvazione del Gran Cancelliere della Pontificia Università Lateranense il Card. Angelo De Donatis e del Presidente moderatore dell’ISSR di L’Aquila, il Card. Giuseppe Petrocchi, dal marzo 2022, ha come direttore don Daniele Pinton, già Preside dell’ISSR dal 2009 al 2019.

Nell’anno accademico 2021/2022, con un andamento in crescita, il ‘Fides et Ratio’ ha avuto 166 immatricolazioni, di cui 61 studenti ordinari per la laurea triennale in Scienze Religiose, 30 ordinari per la laurea magistrale, 16 studenti per la Scuola di Alta Formazione in Beni Culturale, riconosciuta dal MIBAC e attiva da ormai quattro anni presso l’ISSR di L’Aquila, 6 studenti ospiti, provenienti dall’Università degli Studi di L’Aquila e 59 uditori.  

DIDATTICA

Sia nel triennio per il conseguimento del baccalaureato in Scienze Religiose, come anche nel biennio per il conseguimento della Licenza in Scienze Religiose con indirizzi pedagogico-didattico, beni culturali ecclesiastici e anche per la Scuola di Alta Formazione in Beni Culturali Ecclesiastici, è attiva la modalità mista della didattica, ma la forma privilegiata, è quella “in presenza” o “immediata”. Però, i corsi del I e II ciclo di Scienze Religiose potranno essere impartiti anche a distanza, solo fino al 30% del totale degli ECTS dei corsi previsti dal piano di studi. Questo in vista di una implementazione nel contesto italiano dell’Istruzione per l’applicazione delle modalità dell’insegnamento a distanza nelle Università e Facoltà ecclesiastiche, emanata il 13 maggio 2021 dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica,

‘il Consiglio dei Presidi delle Facoltà teologiche italiane, ponendosi in ascolto delle necessità espresse dall’Episcopato italiano e raccolte dai Gran Cancellieri, ha elaborato alcune linee guida da adottare ad experimentum per il prossimo anno accademico (2022-23). Data la situazione di evoluzione della realtà teologica italiana e la complessità della materia, si ritiene opportuno procedere in questo modo, prima di modificare definitivamente gli Statuti e gli Ordinamenti degli studi, modifiche che dovranno avere poi la conferma del Dicastero. Le linee guida ad experimentum sono valide per le Facoltà di Teologia italiane e per gli Istituti ad esse affiliati o aggregati, e gli istituti Superiori di Scienze religiose ad esse collegati’.

ESAMI

Nella giornata del 10 ottobre 2022, presso l’Aula magna Benedetto XVI, dell’ISSR di L’Aquila, hanno avuto luogo gli esami finali di grado, per l’ottenimento del Baccalaureato in Scienze Religiose (laurea breve) e della Licenza in Scienze Religiose (Laurea Magistrale). La commissione esaminatrice, presieduta dal direttore dell’ISSR di L’Aquila, il prof. Daniele Pinton, delegato del Decano della facoltà di Teologia della Pontificia Università Lateranense, ha esaminato otto studenti che, concluso il triennio, erano candidati per conseguire il Baccalaureato in Scienze Religiose e dieci studenti che erano candidati al conseguimento della Licenza in Scienze Religiose.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione all’ISSR di L’Aquila, è possibile chiamare la segreteria accademica, (lunedì-venerdì) dalle 15:00 alle 17:00, ai numero 0862. 25104 – 366 9728763, oppure scrivere a issraqsegreteria@gmail.com o visitare il sito www.issraq.it.

 


Print Friendly and PDF

TAGS