Al Casella, un concerto per la ricerca

di Redazione | 29 Dicembre 2022 @ 06:00 | EVENTI
concerto
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Un concerto lirico con fini benefici in collaborazione col Conservatorio di musica” A. Casella”.

Sul palco dell’Auditorium ‘Paper Concert Hall’ dell’architetto giapponese Shigeru Ban, meglio conosciuta  come Temporary Concert Hall (Ltch), il soprano Tatiana Vanderlei, il tenore Leonardo Chiaravalle, il basso Andrea Silvestrelli e la pianista Margareth Caroline Coda hanno intrattenuto i presenti con un ricco repertorio di canzoni natalizie. 

Organizzato dall’associazione ‘CDKL5 insieme verso la cura Onlus’,  il concerto è stato l’occasione per raccogliere i fondi da destinare alla ricerca volta a sconfiggere una rara malattia neurologica di origine genetica, una forma di encefalopatia epilettica causata da una mutazione del gene CDKL5, da cui prende il nome e che può colpire circa un bambino su 10.000.

Una sindrome attenzionata anche da Telethon attraverso un progetto di ricerca e che, all’Aquila, ha trovato tanti  sostenitori attraverso lo strumento della musica.

 


Print Friendly and PDF

TAGS