Affissioni, D’Angelo: “Sostituire i cartacei con impianti a led”

il capogruppo do 'L'Aquila al centro': "Presenterò un ordine del giorno affinché il regolamento comunale incentivi l'installazione di questi impianti"

di Redazione | 01 Dicembre 2022 @ 20:11 | POLITICA
affissioni
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Rivedere il regolamento comunale sulla cartellonistica incentivando la sostituzione delle classiche affissioni cartacee con i moderni impianti a Led, tramite riduzione del canone annuo. Una innovazione che avrebbe un grande vantaggio per l’ambiente, oltre a contribuire indirettamente all’illuminazione urbana”. E’ la proposta di Daniele D’Angelo, capogruppo di ‘L’Aquila al Centro’ al Comune dell’Aquila, che sul tema annuncia la presentazione di un ordine del giorno in Consiglio comunale.
 
“Rivedere in tal senso le regole per la pubblicità sarebbe una iniziativa dall’alto valore ecologico – prosegue D’Angelo -, grazie all’abbattimento dell’utilizzo di carta e collanti inquinanti e alla riduzione di rifiuti da smaltire. E anche in termini di consumo, considerato l’intero ciclo di affissione esso risulterebbe inferiore a quello necessario per la produzione della colla e per l’alimentazione dei mezzi adibiti alle affissioni fisiche che verrebbero sostituiti da un sistema computerizzato. In aggiunta, peraltro, i pannelli potrebbero essere alimentati autonomamente tramite pannelli fotovoltaici. Presenterò un ordine del giorno – conclude il capogruppo di ‘L’Aquila al Centro’ – affinché il regolamento comunale incentivi l’installazione di questi impianti, che determinerebbero vantaggi ambientali, economici e in termini di illuminazione e arredo urbano”.

Print Friendly and PDF

TAGS