Addio caldo, arriva il condizionatore indossabile

di Redazione | 29 Luglio 2020 @ 11:59 | UTILI
Print Friendly and PDF

Il device, Sony Reon Pocket, è stato sviluppato per funzionare con una speciale maglietta che lo mantiene sospeso al centro della schiena, appena sotto il collo. Il suo funzionamento si basa sull’effetto Peltier, ovvero quel fenomeno termoelettrico secondo cui una corrente elettrica che scorre tra due metalli o semiconduttori differenti posti in contatto produce un trasferimento di calore.

La ricarica di Reon Pocket avviene attraverso usb type-c, e la sua autonomia varia dalle due alle tre ore, a seconda del livello di intensità di climatizzazione utilizzato.

Al di là dei tecnicismi, il Reon Pocket funge in pratica da “pompa di calore” che promette di aiutare a raffreddare la temperatura corporea di chi lo indossa.

La tasca della maglietta, che poggia contro la schiena di chi lo indossa, resta fresca al tatto mentre il calore viene rimosso attraverso una piccola ventola che scarica aria calda fuori e lontano dal corpo.

Con un peso di appena 80 grammi, il condizionatore indossabile Sony può abbassare la temperatura fino a 13 gradi (o alzarla di 8) e comunica senza fili con l’applicazione per Android e iOs per scegliere uno dei tre livelli di intensità in pochi tap. Se si è in balia di una canicola insopportabile c’è anche una modalità boost che in soli due minuti raggiunge la temperatura scelta.

Per il momento Reon Pocket è un’esclusiva giapponese con un prezzo di 1300 yen, ovvero circa 105 euro, mentre la maglietta costa 1800 yen, circa 14,5 euro.


Print Friendly and PDF

TAGS