Addio ai contanti, arriva il premio per chi paga con la carta

di Redazione | 28 Settembre 2020 @ 07:30 | AMMINISTRAZIONE E FISCO
Print Friendly and PDF

Mille euro ai primi 150mila consumatori che avranno fatto il maggior numero di acquisti con strumenti tracciabili nell’arco di sei mesi.

È il premio che il Governo sta mettendo a punto nell’ambito del piano che ha l’obiettivo di eliminare il più possibile l’uso dei contanti, pensati per incentivare i cittadini a pagare tutto con carte e strumenti diversi dalla «moneta sonante».

I meccanismi premiali contro il contante

Il tutto andrà ad aggiungersi al cashback che, stando a quanto emerso nelle scorse settimane, prevede la restituzione del 10% delle spese sostenute a rate semestrali, sempre con questo genere di transazioni, per un ammontare massimo di 3mila euro.

Il rimborso viene riconosciuto solo se si effettua un numero minino di 50 transazioni ogni sei mesi. Il governo si aspetta che nei primi sei mesi partecipino al piano 10 milioni di persone. In caso di adesione meno consistente, si potrebbe valutare di aumentare l’ammontare massimo del cashback e, quindi, anche la percentuale rimborsata. Il meccanismo non prevede un importo minimo di spesa, anzi: l’intenzione del piano è che presto diventi normale pagare con la carta di credito o con il Bancomat perfino il caffè.

Il piano cashless farà perno sull’App Io della Pubblica Amministrazione. Per accedere al piano l’utente dovrà registrarsi: il codice fiscale sarà il veicolo principale per identificare il cittadino e le carte che gli sono associate.

La partenza è prevista per il 1 dicembre: significa che la corsa agli acquisti che daranno diritto al premio si concluderà il 31 maggio. Ci sono di mezzo, quindi, i regali e le spese di Natale, le feste della donna, del papà e della mamma e la Pasqua, tra le altre cose. Ma c’è anche il vivere quotidiano sul quale il Governo spinge sempre di più i consumatori non solo a spendere ma a farlo con la moneta elettronica in mano anziché con il cash.


Print Friendly and PDF

TAGS