Addio ad Alfonso Lucrezi: fu tra i promotori dell’apertura delle Grotte di Stiffe

AGGIORNAMENTO - Il cordoglio del sindaco Biondi

di Redazione | 15 Gennaio 2024 @ 14:55 | CRONACA
alfonso-lucrezi
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “La passione per la speleologia come missione di vita: una passione che, negli anni di lavoro e impegno, lo ha portato a ricoprire ruoli importanti, avvicinando le diverse realtà naturalistiche del territorio aquilano. Con Alfonso Lucrezi se ne va un assoluto punto di riferimento per il mondo speleologico aquilano. Dal Museo di Speleologia V. Rivera alle Grotte di Stiffe, che proprio Lucrezi aveva contribuito a promuovere, lavorando accanto all’amico speleologo Franco Villani affinché l’oasi naturalistica venisse aperta al pubblico e supportando il Comune di San Demetrio ne’ Vestini nelle operazioni per la valorizzazione del sito.

Tutta la comunità di San Demetrio ne’ Vestini e delle Grotte di Stiffe partecipa con commozione alla scomparsa di Alfonso Lucrezi, amministratore e speleologo illuminato che contribuì in maniera determinante all’apertura al pubblico del nostro sito carsico.

A noi tutti spetta il compito di non disperdere l’enorme patrimonio umano e tecnico-scientifico che Lucrezi lascia attraverso i suoi lavori ed i tanti ruoli ricoperti. Le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari” – queste le parole di cordoglio da parte del Comune di San Demetrio ne’ Vestini, nella persona del sindaco, Antonio Di Bartolomeo, e della Direzione dell’ATC, l’azienda speciale comunale che gestisce le Grotte , il Direttore Victor Casulli e l’amministratore unico Giovanni Cappelli.

Dipartita Alfonso Lucrezi, il cordoglio del sindaco Biondi

“Esprimo sentimenti di profondo condoglio, a nome di tutta la municipalità e mio personale, per la dipartita di Alfonso Lucrezi, persona stimata per la sua umanità e il suo impegno a favore del territorio. Già sindaco di Fontecchio, tra gli ideatori della Federazione speleologica abruzzese e socio fondatore del Gruppo speleologico aquilano, Alfonso ha dato grande impulso alla valorizzazione dell’entroterra abruzzese, dalle Grotte di Stiffe cui lavorò per l’apertura alle bellezze dell’Alta Valle dell’Aterno, anche in qualità di presidente del Parco regionale del Sirente-Velino e della Comunità Montana Sirentina. Alla sua famiglia e ai suoi cari giunga un abbraccio di vicinanza e affetto” così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.


Print Friendly and PDF

TAGS