Addio a Giovanna Di Matteo, la costumista della Perdonanza

di Redazione | 05 Aprile 2021 @ 09:46 | CRONACA
Addio a Giovanna Di Matteo
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  – Addio a Giovanna Di Matteo. E’ morta durante le prime ore di questa mattina, l’esperta in costumi storici della Sovrintendenza. 

Giovanna era conosciuta in città per il suo meticoloso studio sui costumi della Perdonanza Celestiniana. Numerosi i messaggi di cordoglio su Facebook. 

Alla famiglia le condoglianze dalla redazione de L’AquilaBlog.

Scomparsa di Giovanna Di Matteo, il cordoglio del Sindaco Biondi e della Municipalità 

“E’ stata per 14 anni curatrice del corteo storico e degli abiti d’epoca della Perdonanza. Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, a nome personale e della Municipalità, ha espresso il profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanna Di Matteo, per 14 anni curatrice del Corteo storico e degli abiti d’epoca della Perdonanza Celestiniana. “Nei giorni della ricorrenza del dolore, un altro lutto pervade la comunità aquilana – ha commentato il sindaco Biondi – Giovanna purtroppo non ce l’ha fatta e perdiamo una figura di altissimo spessore culturale. Una personalità dalla valenza poliedrica, per anni e anni storica dell’arte della Soprintendenza, curatrice di mostre in Abruzzo, scrittrice di saggi, disegnatrice. Per noi era la donna che ha rivoluzionato l’aspetto estetico e storico della Corteo della Bolla del Perdono, riconfigurando, grazie alle sue eccellenti doti di sarta esperta storica, i costumi del Corteo stesso, di cui era diventata la vera anima contribuendo anche lei al riconoscimento della nostra Perdonanza quale patrimonio immateriale culturale dell’umanità Unesco. La ringraziamo per tutto quello che ha fatto, consapevoli che ci mancherà, molto”. 

 

Il Passo Possibile piange la scomparsa di Giovanna Di Matteo

“Progettare, condividere, operare sempre meglio con passione e dedizione gratuita. Non rinunciare mai al sorriso, all’estrema gentilezza, alla lungimiranza dei pensieri e delle idee da tramandare.

La conoscenza che è sapienza e che va trasmessa per non perdersi nel limbo dell’ignoranza e del becero qualunquismo.

Le intuizioni geniali, la capacità di scavalcare qualsiasi faziosità per non perdere ciò che non va smarrito ma custodito ed accompagnato verso il domani. Un bene prezioso: il sentirsi parte di una storia, che annualmente si rinnova. Cara e preziosa. Unica.

 L’intuizione di coinvolgere  le bambine i bambini, i giovani. La tradizione che è cultura e passa attraverso la scuola, e allora i concorsi come “una cartolina per la Perdonanza” partner il Liceo Artistico, laboratorio di idee per le scuole medie. Ma anche la   Perdonanza nelle scuole,  incontri, mostre, eventi tematici.

 Giovanna Di Matteo è stata tutto questo e molto altro ancora. Per la nostra città una luce luminosissima. La segreteria politica e il Gruppo Consiliare de “Il Passo Possibile” si uniscono al dolore dei familiari tutti per la scomparsa della cara Giovanna Di Matteo.”

 

 


Print Friendly and PDF

TAGS