Ad Avezzano la commemorazione dei quattro “Angeli del Velino”

Il 24 gennaio, alle ore 15 Largo caduti dei Vigili del Fuoco, in via Aldo Moro

di Redazione | 18 Gennaio 2024 @ 17:22 | EVENTI
angeli del velino
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Terzo anniversario di commemorazione per la città, che si stringe tutta ancora attorno al ricordo indelebile dei quattro ragazzi, gli “Angeli del Velino”, scomparsi troppo presto ma che hanno saputo seminare tanto nelle loro vite. Cerimonia nei pressi del monumento dedicato ai quattro angeli, posizionato nel Largo caduti dei Vigili del Fuoco, in via Aldo Moro.

Una composizione di fiori, deposta ai piedi di un ceppo imponente e robusto, che ricorda il cuore roccioso delle montagne, col silenzio rispettoso e carico d’affetto a fare da cornice tutt’intorno. Saranno ricordati così, il prossimo 24 gennaio, alle ore 15 del pomeriggio, con una cerimonia sobria ma sentitissima, i quattro angeli del Velino, Gianmarco Degni, Giammauro Frabotta, Tonino Durante e Valeria Mella, scomparsi tre anni fa in montagna a causa di una valanga.

Da quel dì, la Marsica non ha mai smesso di amarli.

Il 24 gennaio, assieme al sindaco Giovanni Di Pangrazio, al vescovo dei Marsi Sua Eccellenza Monsignor Giovanni Massaro e ai familiari saranno presenti anche i primi cittadini di Massa D’Albe, Nicola Blasetti, e di Magliano de’ Marsi, Pasqualino Di Cristofano. Comunità, amici e associazioni hanno promosso, nel tempo e in nome della loro memoria, protocolli, corsi, manifestazioni e percorsi tutti nel segno della montagna da vivere in sicurezza e della riscoperta della bellezza delle piccole cose, unendo alla solidarietà che scavalca tutti i confini, la speranza di dare sempre di più alle giovani generazioni.


Print Friendly and PDF

TAGS