Aci L’Aquila, premiati i campioni del volante

L'11 luglio raduno di auto storiche

di Redazione | 02 Luglio 2021 @ 13:03 | SPORT
Aci L’Aquila, premiati i campioni del volante
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Nel pomeriggio di ieri primo luglio, alla “La Casa del Volontariato” di L’Aquila, via Saragat, l’Automobile Club L’Aquila ha premiato i piloti del proprio territorio che, lo scorso anno, hanno partecipato a competizioni o si sono contraddistinti nell’attività sportiva.

La premiazione ha visto come protagonista Silvia Franchini che si è aggiudicata il premio ACI Sport Coppa Rally 4^ Zona Femminile 2020 e che, in base all’archivio dell’AC L’Aquila risulta essere l’unica pilota donna della provincia aquilana.  

Gli altri atleti premiati nei Campionati Automobilistici Italiani sono:
-Pietro Chiarelli 1°posto Prod Evo Trofeo Italiano della Montagna Nord 2020 – CoppaTIVM Nord 2020
-Vincenzo Ottaviani 2°posto Gruppo N Trofeo Italiano della Montagna Nord 2020 – Trofeo TIVM Nord 2020
-Serafino Ghizzoni 3° posto Gruppo Racing Start Plus Trofeo Italiano della Montagna Nord 2020 – Trofeo TIVM Nord 2020

Per la prima volta sono stati consegnati riconoscimenti a tre giovanissimi piloti di Kart : Viola Scimia di anni 11, Ettore Di Ciccio di 14 e Andrea Cantelmi di 17.

E’ stata infine consegnata all’Avv. Tommaso Colella una targa come segno di riconoscenza per l’attività profusa per l’Ente quale docente nei corsi di formazione dei piloti.

La manifestazione è stata condotta dal Presidente dell’Automobile Club, avvocato Marfisa Luciani che, insieme al Fiduciario Regionale ACI Sport, Francesco Goffredo, ha consegnato i riconoscimenti agli atleti. Erano presenti alla manifestazione i componenti del Consiglio Direttivo dell’AC e la direttrice dell’Ente Dr.ssa Maria Silvestri, nonché l’ex Direttore Dr. Franco D’Amico e il Presidente dell’Associazione Ruote d’Epoca Aquilane Gianfiore Serone.

La Presidente ha presentato il nuovo progetto dell’ACI “Campioni della sicurezza stradale” che ha lo scopo di insegnare ai ragazzi l’importanza del rispetto delle regole sia su strada che su pista. In proposito l’Avv. Luciani ha dichiarato che “si tratta di un’iniziativa che va a completare la campagna #rispettiamoci, condotta al Giro d’Italia che esorta automobilisti, ciclisti e pedoni a un patto di condivisione della strada, basato sul rispetto reciproco delle regole di circolazione. Sopratutto i piloti possono essere considerati ‘testimonial’ d’eccellenza perché rispettosi delle regole, sia in pista che su strada, rappresentando un esempio virtuoso per tutti gli automobilisti. Per il nostro Automobile Club è fondamentale promuovere la formazione dei giovani in ordine al rispetto delle regole perché solo un comportamento corretto rende più sicuri e consapevoli”.

Al termine della premiazione, il Presidente ha informato i presenti che l’Automobile Club L’Aquila, in collaborazione con ACI Storico, ha organizzato per domenica 11 luglio. il raduno di auto storiche “Passeggiando fra natura e cultura“ nell’ambito della manifestazione “Ruote nella Storia” in collaborazione con l’associazione “I borghi più belli d’Italia”; nel 2021 saranno realizzati oltre 60 eventi lungo tutto il territorio nazionale. Il raduno partirà dall’Aquila, presso la sede dell’Automobile Club, per raggiungere il pittoresco borgo di Santo Stefano di Sessanio, dove seguirà una visita guidata e pranzo conviviale. Per informazioni, gli appassionati possono rivolgersi all’Automobile Club.

 

Silvia Franchini


Print Friendly and PDF

TAGS