Accordo quadro tra Univaq, Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della difesa civile

di Redazione | 26 Novembre 2021 @ 15:39 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA  – Questa mattina, nell’ambito di una conferenza stampa tenutasi nella sala riunioni del Rettorato, a palazzo Camponeschi, è stato siglato un accordo quadro tra il Dipartimento nazionale dei Vigili del fuoco e l’Università degli Studi dell’Aquila, Unvaq. 

L’intesa consentirà un proficuo rapporto di collaborazione da concretizzarsi mediante specifici progetti di studio, formazione e ricerca.

Alla firma della convenzione erano presenti il Rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila, Edoardo Alesse; la capo dipartimento dei Vigili del fuoco, la Prefetta Laura Lega; l’ingegner Stefano Marsella, dirigente della Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica dei Vigili del Fuoco; la Prefetta dell’Aquila Cinzia Torraco; Giulio D’Emilia,  professore di Misure Meccaniche e Termiche al Dipartimento di Ingegneria industriale e dell’Informazione e di Economia (DIIE).

In particolare, l’accordo riguarderà il campo dell’innovazione tecnologica nell’ambito della valutazione dei rischi e quello degli interventi di soccorso tecnico urgente, con l’obiettivo di migliorare, ad esempio, la tempestività della risposta operativa delle squadre VV.FF. e di aumentare la sicurezza degli operatori, con particolare riferimento agli interventi effettuati a seguito di azioni sismiche e di quelli che riguardano gli edifici storici. 

Inoltre, tra gli obiettivi c’è anche quello di migliorare la formazione di studenti e laureati mediante la sperimentazione di nuove modalità didattiche e lo svolgimento di attività didattiche integrative che prevedano l’utilizzazione di attrezzature e servizi logistici esterni.

L’accordo quadro troverà pratica attuazione attraverso mutui scambi di informazioni tecniche con l’opportunità di organizzare eventi, seminari e consentire la formazione di specifici gruppi di studio.

La nostra università crede molto nelle interlocuzioni e nelle collaborazioni tra amministrazioni, è un elemento che cerchiamo di valorizzare quanto più possibile” ha affermato Edoardo Alesse “La firma di questa convenzione esalta alcune delle nostre caratteristiche perché, proprio in virtù di quello che abbiamo vissuto con il terremoto abbiamo strutturato molte delle nostre attività in maniera mirata nella direzione del soccorso immediato e della previsione degli eventi avversi. Abbiamo un centro di previsione meteorologica a distanza, il Cetemps, che esiste ormai da oltre 20 anni ed è uno dei centri di eccellenza italiani nel settore. Abbiamo attivato, in collaborazione con la Regione Abruzzo, un corso di laurea professionalizzante in Tecniche della protezione civile. Abbiamo vari master orientati in questa direzione. Sono tante le competenze e i saperi che Univaq potrà mettere a disposizione, non solo in campo ingegneristico ma anche informatico e di data science. Questo accordo consentirà ai nostri studenti e alle nostre studentesse di acquisire competenze pratiche preziose e ci metterà nella condizione di realizzare progetti comuni, sia di tipo scientifico che didattico”.

Il legame straordinario che i Vigili del Fuoco hanno con questa città e con tutta l’area del Cratere, nato nei drammatici giorni del terremoto, si è mantenuto saldo nel corso del tempo” ha dichiarato la Prefetta Laura Lega “Questa collaborazione non solo è un’ulteriore conferma di questo rapporto così speciale ma ci fa fare un ulteriore passo in avanti. Come corpo nazionale vogliamo infatti fare un salto di qualità, cogliere le opportunità messe a disposizione dalla digitalizzazione, rafforzare le nostre professionalità guardando al futuro. Ma per fare questo dobbiamo aumentare le nostre competenze. Questo accordo farà sì che l’Università dell’Aquila sarà al nostro fianco in questo percorso, iniettando le sue competenze e garantendo un sostegno nell’ambito della sperimentazione di alcune tecnologie che stiamo effettuando. Sarà una collaborazione ad alta densità di contenuti”.


Print Friendly and PDF

TAGS