Accordo linea ferroviaria Pescara-Roma, Testa (FdI): “Grande risultato della Giunta Marsilio”

di Redazione | 04 Marzo 2020, @10:03 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – “Il presidente Marco Marsilio mette a segno un altro importante risultato, che da Roma porta agli abruzzesi. Ha, infatti, appena siglato  un protocollo d’intesa con il ministro per le Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli, con il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e con l’amministratore delegato Rete ferroviaria italiana (Rfi),  Maurizio Gentile, per l’ammodernamento della linea Pescara-Roma”.
Così il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Guerino Testa, che prosegue ricordando come “quello dell’efficientamento della rete ferroviaria sia sempre stato uno degli obiettivi di questo Governo regionale, per un Abruzzo moderno, velocizzato e con collegamenti funzionali”.
“Da oggi, grazie al costante impegno di Marsilio – prosegue -, si può cominciare a lavorare seriamente per un trasposto su treno competitivo capace di offrire una nuova immagine e un nuovo potenziale alla nostra regione e alla sua economia. Mi preme sottolineare la paternità, di questo successo, della Regione Abruzzo che ha scritto il documento oggetto dell’accordo, proponendolo a Mit e Regione Lazio paternità che già da qualche giorno il Pd cerca di scippare, come d’abitudine”.
“Di certo al ministro De Micheli ed al presidente Zingaretti va il merito di aver recepito e sottoscritto senza indugio – continua Testa -, ma da qui ad appropriarsi dell’iniziativa e del risultato finale, come azzarda a fare qualche parlamentare  Pd, ci appare grottesco. Saremmo, invece, lieti di accogliere ogni tanto cenni di consensi e condivisione di progetti di sviluppo, come quello odierno , anche se attestano il ruolo da protagonista recitato dal governo Marsilio”.

Print Friendly and PDF

TAGS