Abruzzo, Testa: Marsilio bancomat di Fratelli d’Italia? Dichiarazioni diffamanti

di Redazione | 16 Maggio 2020, @07:05 | POLITICA
Print Friendly and PDF

PESCARA – “Il gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale ed il coordinamento regionale del partito, pur nel totale rispetto della scelta politica assunta dalla consigliera Marianna Scoccia, chiedono che lei fornisca delucidazione in merito ad alcune sue dichiarazioni che obiettivamente rasentano il limite della diffamazione”. Così, il capogruppo, Guerino Testa che precisa “quando la Consigliera asserisce che l’Abruzzo, per il tramite del presidente Marsilio, sarebbe diventato il bancomat di Fratelli d’Italia, cosa intende dire? E’ una esternazione che francamente ci ha stupiti, che non avremmo mai immaginato di sentir pronunciare, non fosse altro perché ogni impegno di spesa ed ogni intervento effettuato o programmato per la nostra regione, si è sempre svolto in nome della massima trasparenza e comunicazione. Siamo noi ad essere indignati da affermazioni non suffragate da fatti, ed è, dunque, doveroso che Scoccia dia spiegazioni – conclude Testa – soprattutto agli abruzzesi, in grado di sostenere la credibilità di quanto da lei affermato”.  


Print Friendly and PDF

TAGS