Abruzzo, riapertura impianti sciistici dal 15 febbraio. Prati di Tivo rimarrà chiusa

di Redazione | 28 Gennaio 2021 @ 11:32 | ATTUALITA'
Gestori stazioni sciistiche
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Riapriranno il 15 febbraio gli impianti di sci in Abruzzo. L’unica stazione che rimarrà chiusa sarà quella di Prati di Tivo. Il gestore non sta facendo nulla per far ripartire gli impianti: troppi ed esosi i lavori da effettuare. 

“La Commissione Turismo ed Industria alberghiera si è oggi riunita assieme alla Commissione Prevenzione Covid-19 della Conferenza Stato – Regioni per l’adozione definitiva delle linee guida per l’utilizzo degli impianti di risalita delle stazioni e dei comprensori sciistici”. Ad annunciarlo è il coordinatore nazionale, Daniele D’Amario.

“Al termine della riunione è stato approvato il documento che recepisce le ultime indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico affinché lo stesso possa essere ratificato nella giornata di domani in Conferenza dei Presidenti e trasmesso al Governo. È stata, inoltre, ribadita la necessità di accelerare i tempi per consentire al mondo degli impiantisti e degli operatori dei comprensori di potersi preparare adeguatamente per la riapertura prevista per il 15 febbraio p.v.. Nella riunione – conclude D’Amario – è stata ulteriormente sollecitata l’approvazione delle linee guida per i maestri e le scuole di sci su cui il gruppo tecnico Covid delle Regioni è già a lavoro”.


Print Friendly and PDF

TAGS