Abruzzo in zona gialla da lunedì

di Redazione | 07 Gennaio 2022 @ 18:41 | ATTUALITA'
Abruzzo zona gialla
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Abruzzo in zona gialla da lunedì. Il monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanità e del ministero della Salute, ha documentato un peggioramento che va avanti oramai da settimane. Per questo, da lunedì 10 gennaio, l’Abruzzo lascia la zona bianca ed entra in zona gialla,  insieme a  Toscana, Emilia Romagna, e Valle d’Aosta. Le regioni  classificate gialle per le misure anti-Covid diventano così 15.

“Non ci sono sostanziali differenza, non cambia assolutamente nulla” – aveva detto il  governatore Marco Marsilio nell’ultima riunione dell’Unità di crisi regionale, aggiungendo che, nel corso dell’incontro tra Governo e Regioni, sarebbe stato chiesto di rivedere i parametri per la classificazione dei territori .  I numeri, però, parlano da soli. Fino al 29 dicembre, l’Abruzzo non è  mai andata oltre i mille nuovi positivi in 24 ore. Da allora, non è mai scesa al di sotto di questa soglia, con l’impennata di 5.315 nuovi casi il 5 gennaio. La variazione dei nuovi casi registrati nell’ultima settimana, rispetto ai sette precedenti, è del +120%.

In sette giorni,  i pazienti ospedalizzati sono passati da 194 a 298, con una variazione del 50% circa: quelli in area non critica sono cresciuti del 51%, mentre quelli in terapia intensiva sono aumentati del 25%.


Print Friendly and PDF

TAGS