Abruzzo Engineering e precari: Biondi, “centrato l’obiettivo”

di Redazione | 02 Gennaio 2022 @ 11:26 | ATTUALITA'
sicurezza urbana
Print Friendly and PDF

L’AQUILA –  “La firma dell’accordo quadro tra Abruzzo Engineering e Regione Abruzzo non solo mette la parola fine alla condizione di incertezza dei 150 dipendenti dell’azienda in house, ma completa il disegno che abbiamo realizzato sulla ricostruzione, stabilizzandone anche i precari di Comune, Usra e Usrc”, così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, alla notizia della raggiunta intesa triennale.

“Circa la metà dei dipendenti di Abruzzo Engineering, infatti, presta servizio negli uffici del Comune dell’Aquila – prosegue il primo cittadino – in ogni settore strategico, per tutte le attività di supporto tecnico e amministrativo alla ricostruzione materiale e immateriale. Anche a loro, così come è stato per i recentissimi stabilizzati precari comunali, va il mio augurio per la conquista di una condizione di dignità e tutela che consentirà di acquisire maggiori fiducia e consapevolezza delle proprie funzioni e di conseguire risultati sempre più importanti per la città”

“La sinergia tra Comune e Regione Abruzzo sta dando risultati tangibili. Si tratta di un procedere insieme, tenendo bene a mente gli obiettivi di rinascita che non hanno bisogno solo di risorse finanziarie, ma anche di donne e uomini di esperienza e con competenze maturate sul campo. Mi congratulo con il presidente della Regione, Marco Marsilio, con l’assessore al Bilancio, Guido Quintino Liris, e con l’amministratore di AE, Andrea Di Biase, per gli esiti del loro impegno in questa direzione”, ha concluso il sindaco.


Print Friendly and PDF

TAGS