Abruzzo, Castelli annuncia più fondi per la ricostruzione pubblica

di Redazione | 26 Giugno 2024 @ 16:45 | POLITICA
Print Friendly and PDF

Adeguamento delle risorse per consentire l’avanzamento di una serie di interventi di ricostruzione pubblica. È quanto stabilito dalla Cabina di Coordinamento sisma presieduta dal Commissario alla Riparazione e Ricostruzione sisma 2016 Guido Castelli, che ha raggiunto l’intesa su un’Ordinanza che ha incrementato i contributi programmati per interventi dell’Ordinanza 109.

“L’aumento dei prezzi da un lato e l’avanzamento delle progettazioni dall’altro, che spesso evidenziano ulteriori necessità economiche per ottimizzare gli interventi, ci ha posto la questione di adeguare i contributi programmati per consentire alla ricostruzione pubblica di proseguire senza ostacoli di natura finanziaria – dichiara il Commissario Castelli -. Ringrazio il Presidente della Regione Marco Marsilio, con cui abbiamo condiviso la decisione in Cabina sisma, il direttore dell’Ufficio speciale ricostruzione Abruzzo Vincenzo Rivera che insieme allo staff della Struttura affianca ogni giorno il territorio nella difficile ma ormai avviata opera di ricostruzione”.

Gli aumenti riguardano il progetto di ricostruzione ATER a Ovindoli (Aquila) in Piazza Mazzini, con un contributo complessivo che ora ammonta a 865 mila euro (469mila di aumento), l’intervento per la palestra comunale e sala polifunzionale a Torano Nuovo (Teramo), che viene finanziato con 1,3 milioni di euro (612 mila euro di aumento) e, infine, il progetto di demolizione e ricostruzione dell’ex edificio scolastico nella frazione Bascianella di Colledara (Teramo), che verrà adibito a tre alloggi residenziali grazie a un contributo complessivo di 537 mila euro (319 mila euro di aumento).


Print Friendly and PDF

TAGS