Abruzzo, ballottaggi: al voto Sulmona, Vasto, Lanciano, Francavilla e Roseto

Ballottaggi, alle 12 affluenza 9,73%

di Redazione | 16 Ottobre 2021 @ 20:18 | ELEZIONI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – L’affluenza alle urne rilevata alle 12 per il turno di ballottaggio nei 63 Comuni chiamati al voto è del 9,73%. Il dato diffuso dal Viminale non tiene conto delle comunali in corso in Friuli Venezia Giulia. Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 12,18%. L’affluenza è quindi in ulteriore calo rispetto al primo turno, due settimane fa.

Le urne sono aperte dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15. E lo scrutinio avrà inizio subito dopo la chiusura della votazione di lunedì.

L’appuntamento elettorale coinvolgerà circa 5 milioni di elettori e interesserà anche 10 capoluoghi, tra cui Roma, Torino e Trieste. Si voterà per eleggere il sindaco, inoltre, a Varese, Savona, Latina, Benevento, Caserta, Isernia e Cosenza.

Pur essendo entrato in vigore da ieri l’obbligo del Green pass, il possesso della certificazione verde non è richiesto per i componenti dei seggi normali (lo è invece per quelli ospedalieri e per la raccolta del voto domiciliare) ed i rappresentanti di lista accreditati, come indicato da un’apposita circolare del Viminale.

ABRUZZO

Cinque i comuni abruzzesi al voto, sopra i 15mila abitanti, per il ballottaggio dove nessuno dei candidati ha superato il 50% al primo turno.

SULMONA

Gianfranco Di Piero, candidato del centrosinistra, appoggiato anche dal Movimento 5 stelle, al primo turno ha ottenuto il 39,6%, pari a 5.308 voti, contro la coalizione civica di Andrea Gerosolimo, al 34,3%, pari a 4.598 voti.

VASTO

Il candidato del centrosinistra Francesco Menna, sindaco uscente, con 11.251 pari al 47,77% contro Guido Giangiacomo, al 20,69% pari a 4.873 voti.

FRANCAVILLA
La candidata del centrosinistra Luisa Russo ha preso il 48,56%, pari a 6.676 voti, e dovrà affrontare al secondo turno il candidato del centrodestra Roberto Angelucci, ex sindaco, al 29,63%, pari a 4.073 voti. 

LANCIANO
Filippo Paolini, candidato del centrodestra ed ex sindaco, ha preso il 49,92%, pari a 9.981 preferenze, contro  Leo Marongiu, presidente del consiglio della maggioranza del sindaco uscente Mario Pupillo, del Partito democratico, con il 42,47%, pari a 8.459 voti. 

ROSETO
A Roseto sono in corsa civico Mario Nungnes, con 4.289 voti, pari al 30,6% e il candidato di centrodestra, William Di Marco, con 3.097 voti, pari al 22,1%


Print Friendly and PDF

TAGS