Abruzzo, approvato disegno di legge per superare le comunità montane

I provvedimenti approvati nella seduta di oggi della Giunta regionale

di Redazione | 21 Luglio 2022 @ 15:23 | POLITICA
giunta
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Si è riunita oggi, all’Aquila, la giunta regionale presieduta dal vicepresidente Emanuele Imprudente per l’adozione di numerosi provvedimenti. Su proposta del presidente Marco Marsilio approvata la programmazione delle somme assegnate alla Regione Abruzzo dai decreti ministeriali per investimenti su l’acquisto di nuovo materiale rotabile. La programmazione, fino al 2024, è pari a 64,5 milioni di euro e il riparto avviene tra la società in house Tua spa e le altre aziende di trasporto pubblico locale: alla società Tua spa, società in house della regione Abruzzo, andrà il 62% delle risorse disponibili e programmate, per una somma complessiva di 40 milioni di euro; alle altre aziende di trasporto pubblico locale il 38% delle risorse disponibili per un importo complessivo di 24,5 milioni.

Approvato il piano di riparto dei contributi previsti dalla legge regionale in materia di sport e impiantistica sportiva. Via libera, su proposta dell’assessore Guido Quintino Liris, alla riprogrammazione di economie in favore del Comune di Pretoro per l’arrivo della “9a tappa del Giro d’Italia 2022” per un importo di 183mila euro: si tratta dell’utilizzo parziale di risorse Par Fsc Abruzzo 2007/2013. E’ stato, inoltre, conferito un nuovo incarico di direttrice del dipartimento Agricoltura a Elena Sico e sono state attribuite le funzioni di direttore del dipartimento “Presidenza”, in caso di assenza o impedimento del titolare, ad Antonio Forese, dirigente del servizio Riforme istituzionali e territoriali.

Approvato, su richiesta dell’assessore al Sociale Pietro Quaresimale, il disegno di legge regionale: ‘Norme in materia di superamento delle comunità montane e disciplina dell’esercizio associato delle funzioni nei Comuni montani”. Prevista la trasformazione di diritto delle ex comunità montane in unioni montane. Nelle more dell’insediamento dei nuovi organi dell’unione montana, i commissari straordinari continuano a svolgere le proprie funzioni. Affidato alla società in house Abruzzo Sviluppo spa l’attività di assistenza tecnica per il piano di potenziamento dei centri per l’impiego e delle politiche attive del lavoro della Regione Abruzzo per un importo complessivo di 181.873 euro. Affidato, invece, a Fira spa il servizio di supporto tecnico amministrativo per l’elaborazione e gestione dell’avviso relativo ai voucher per la formazione universitaria e alta formazione per un importo complessivo di 30mila euro. Approvato contestualmente lo schema di convenzione che regola i rapporti tra la Regione Abruzzo– dipartimento lavoro e sociale e Fira. Approvato, su proposta dell’assessora alla Sanità Nicoletta Verì il rinnovo della convenzione tra la facoltà di medicina veterinaria dell’Università degli studi di Teramo e la Regione Abruzzo dove la Facoltà si impegna a garantire, anche con finalità didattico-formative, un servizio di emergenza clinica per ogni richiesta di assistenza e di ricovero di animali d’affezione ritrovati sul territorio abruzzese e privi di proprietario.


Print Friendly and PDF

TAGS