AAA – I clienti aspettano il ritorno di uno storico locale aquilano

di Matilde Albani | 10 Luglio 2020 @ 07:00 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Uno dei  primi bar tornati a rivivere dopo il terremoto del 2009,  da  piazza Duomo su viale Corrado IV già nel mese di luglio 2009, ancora non riapre dopo il lockdown. 

Lo storico caffè, praticamente, non si è mai fermato neanche dopo quella tragedia continuando ad essere un punto di riferimento e socializzazione. La chiusura nel marzo scorso per una ristrutturazione, è coincisa con l’emergenza covid, ma il locale non è stato più riaperto. Uno dei posti più in voga della movida aquilana, è diventato famoso anche grazie ai professionisti che si sono avvicendati negli anni dietro al bancone, da Piergiorgio La Chioma, Marco D’Ignazio, Luciano De Meo, Alessandra Ioannucci, Cristino Vacca, Luca Carratelli e tanti altri ancora. Ha esportato anche la sua caffetteria e il gelato, oggetto di svariati premi.

Oggi è abbandonato, un’immagine desolante anche per i clienti e aficionados che aspettano buone nuove sulla riapertura e che ci hanno contattati.


Print Friendly and PDF

TAGS