A24 “romana” e tangenziale est, sperimentazione per ridurre tempi di percorrenza

di Alessio Ludovici | 08 Aprile 2021 @ 06:00 | ATTUALITA'
a24 romana
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Incubo di tutti gli aquilani e dei romani. Il cosiddetto tronchetto di penetrazione dell’A24 cambia volto all’imbocco delle tangenziale Est dove si trova il km 0 dell’A24. E’ l’unica autostrada d’Italia ad entrare in un grande centro urbano. Prende infatti il via lunedì 12 aprile una nuova sperimentazione per migliorare la sicurezza stradale e la viabilità nel tratto della Tangenziale Est in direzione San Giovanni tra via Tiburtina e l’immissione verso l’Autostrada A24. Parliamo di quella che numeri alla mano è una delle strade più trafficate d’Italia.

La mattina, ad esempio, sono 30mila i veicoli in meno di tre ore che si concentrano sul tronchetto. E’ l’imbuto di chi arriva non solo dalla A24 e dalla A25. Ma lo è anche di gran parte dei veicoli della Bretella dell’A1 così come di chi deve raggiungere gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino. Le complanari realizzate negli ultimi anni hanno migliorato molto la situazione ma resta il nodo del km 0.

Diverse le opere previste con questa sperimentazione di Comune di Roma e Strada dei Parchi. Dalla separazione fisica delle correnti veicolari circolanti tra NCI direzione San Giovanni e rampa proveniente da Via Tiburtina, alla canalizzazione della rampa proveniente da Via Tiburtina su semaforo A24. Vengono poi canalizzate le correnti veicolari provenienti dalla nuova circonvallazione interna in direzione San Giovanni.

Cambia quindi la viabilità della zona. Per i veicoli provenienti dalla Tangenziale Est non sarà più possibile svoltare a destra in direzione dell’A24, ma avranno la possibilità di girare alla successiva uscita a Largo Settimio Passamonti con inversione di marcia e instradamento diretto verso l’Autostrada. 

I veicoli provenienti da via Tiburtina e dal Cimitero del Verano potranno rimanere sul lato destro della carreggiata e proseguire per l’A24 e San Giovanni, mentre sarà vietato immettersi nella corsia di sinistra e proseguire sulla Tangenziale Est.

L’obiettivo prioritario è impedire che i flussi di auto si incrocino su quel tratto di tangenziale. Cosa che dovrebbe diminuire i tempi di attesa per i veicoli in ingresso a Roma dall’A24 e di quelli di accesso all’Autostrada.


Print Friendly and PDF

TAGS