A Niccolò Filoni del Nuovo Basket Aquilano il premio “Tutela Talento Sportivo” del Coni

di Redazione | 03 Dicembre 2020 @ 12:58 | EVENTI
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – Grande soddisfazione nell’ambiente sportivo e cestistico cittadino per l’assegnazione a Niccolò Filoni del Nuovo Basket Aquilano del Premio 2020 Tutela del Talento Atletico, lo speciale riconoscimento che il Coni Abruzzo riserva per i migliori talenti scelti in ogni disciplina sportiva. L’atleta del club del PalaAngeli, quest’anno in prestito in Serie A2 a Ferrara dove sta giocando da protagonista, è risultato il primo classificato per la categoria Basket, anche in virtù delle splendide prestazioni con la maglia azzurra, con la quale ha preso parte, da capitano, ai campionati Europei 2019 Under 18 svoltisi in Grecia e nell’anno precedente alle Olimpiadi Giovanili Under 18 di Buenos Aires, vincendo in quell’occasione tra l’altro la medaglia di bronzo individuale nella Gara delle Schiacciate. Filoni, tra l’altro, è l’unico atleta di ogni disciplina della città dell’Aquila nell’elenco dei 16 premiati dal Coni, in una cerimonia che si svolgerà oggi in diretta sui canali social del Comitato. Il Premio è stato assegnato anche al Nuovo Basket Aquilano, per le attività da svolgere in favore delle categorie giovanili, riconoscimento che evidenzia ancora una volta la valenza e la considerazione unanime rivolta alla società aquilana.

Niccolo Filoni: “Sono particolarmente contento ed orgoglioso di poter rappresentare la mia città in una occasione così importante per lo sport Abruzzese. Ringrazio il Coni per l’assegnazione del Premio che assolutamente intendo condividere idealmente con tutti i ragazzi del PalaAngeli”.

Roberto Nardecchia: “Il riconoscimento a Niccolò ci riempie di soddisfazione e lo interpretiamo inoltre, come siamo certi piacerebbe anche a lui, come il riconoscimento all’impegno dei tanti ragazzi e ragazze che hanno speso il loro tempo con un pallone in mano insieme a noi. Tutti con passione, orgoglio e seguendo la nostra filosofia da sempre: divertirsi crescendo insieme”.

 


Print Friendly and PDF

TAGS