A Capitignano inaugurata la Struttura per gli anziani – Progetto IFA

Cagnano Amiterno, Montereale e Campotosto sono beneficiari del progetto

di Redazione | 02 Ottobre 2021, @02:10 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

CAPITIGNANO (AQ) – Inaugurata questa mattina la Struttura per gli anziani facente parte del progetto IFA (Infanzia – Famiglia – Anziani) nel Comune di Capitignano (AQ), alla presenza dei cittadini e delle autorità quali il Sindaco Maurizio Pelosi, il Sindaco di Montereale Massimiliano Giorgi e il Comandante della Stazione Carabinieri di Montereale Maresciallo Giancarlo Fiore.

Il progetto è un piano organico nato in risposta allo spopolamento dovuto soprattutto agli eventi sismici che in questi anni hanno colpito i Comuni del cratere sismico aquilano e si prefigge di dare una risposta alle problematiche sociali dei vari territori. Questo progetto riassume una serie di interventi atti a fornire una pluralità di servizi sociali destinati alla popolazione e in particolare ai bambini, alle mamme e agli anziani dislocati nei quattro comuni facenti parte dello stesso.

Tale residenza per anziani è stata realizzata con finanziamenti destinati ad interventi per il sociale (c.d. Fondi Giovanardi) di cui il comune di Capitignano (capofila), Cagnano Amiterno, Montereale e Campotosto sono stati beneficiari.

La struttura, realizzata dall’impresa “I platani” di Silvano Palmerini sotto la direzione dei professionisti Sevi Tommaso e Ponzi Valerio, è composta da n° 7 camere di cui una doppia con bagno annesso, sala mensa, sala ritrovo, sala uffici, locale cucina, infermeria, piccola palestra e nei prossimi mesi sarà operativa e pronta ad accogliere persone anziane autosufficienti. Infine, la struttura si pone logisticamente in un punto strategico in quanto al centro del paese, a pochi metri dal centro Caritas e dalla Piazza del Municipio.


Print Friendly and PDF

TAGS