A Campo Imperatore esplode l’estate, montagna invasa dai turisti nella prima domenica della fase 3

di Redazione | 08 Giugno 2020 @ 07:30 | ATTUALITA'
Print Friendly and PDF

L’AQUILA – La prima domenica della Fase 3 ha spinto migliaia di abruzzesi a svuotare le città per raggiungere la montagna. Un vero e proprio esodo che in molti avevano preventivato. C’è chi è salito in macchina, chi è saltato in sella alla moto e chi invece è arrivato in bici, per godersi la quiete e respirare aria pulita, nonostante la presenza di qualche nuvola e le temperature leggermente più basse rispetto alla media stagionale.

Un piccolo esercito insomma, di aquilani e non solo, ha deciso di prendere d’assalto alcune delle località situate “piccolo Tibet” d’Abruzzo. Tra quelle che hanno registrato maggior afflusso, Fonte Cerreto, Monte Cristo e soprattutto Fonte Vetica, letteralmente invasa di turisti dalle prime ore del mattino fino al tramonto e dove, ieri, sembrava davvero di essere stati catapultati in un week end di luglio o agosto.

Rispettate regole e distanze di sicurezza all’interno come all’esterno dei rifugi e sui sentieri, dove a prevalere è stata soprattutto la cautela. E alla fine è prevalso il relax, con il timore del contagio praticamente relegato nel cassetto dei brutti ricordi. (m.s.)


Print Friendly and PDF

TAGS