A 30 anni dalle stragi di mafia, doppio appuntamento ad Avezzano

di Redazione | 28 Novembre 2022 @ 11:35 | EVENTI
Stragi di mafia
Print Friendly and PDF

AVEZZANO – Per ricordare il trentennale delle tragiche stragi di mafia del 1992, in cui perirono i magistrati Falcone e Borsellino, Venerdì 2 dicembre doppio appuntamento, al Castello Orsini in pomeridiana ed in serale al Teatro dei Marsi, organizzato da Harmonia Novissima con l‘Amministrazione comunale di Avezzano.

Il progetto nasce da un’idea di Pippo Pollina, scrittore e cantautore di origine palermitana, che sta portanto in tante città d’Italia il suo concerto “Canzoni segrete”, preceduto sempre da un convegno intitolato “La mafia a 30 anni dalle stragi. Le verità nascoste e quelle rivelate”.

Alle ore 17,00 convegno al Castello Orsini, con ingresso libero, dopo i saluti istituzionali del Sindaco Di Pangrazio e del Senatore Michele Fina, prenderanno la parola i relatori del convegno, moderati da Virginia Buonavolontà, avvocato del Foro di Avezzano.  Introdurrà proprio Giuseppe “Pippo” Pollina, cantautore, scrittore ed ex collaboratore della rivista antimafia “I Siciliani”.
Seguiranno gli interventi di:  

  • Margherita Asta, scrittrice, figlia e sorella di vittime di mafia, referente per l’area centro-nord del settore “Memorie” dell’associazione “Libera contro le mafie”
  • Attilio Bolzoni, giornalista prima a “L’Ora” di Palermo e poi per 40 anni a “la Repubblica”, attualmente a “Domani” che si è sempre occupato di criminalità mafiosa
  • Don Tonio Dell’Olio, presidente della “Pro-Civitate Christiana” di Assisi, fondatore ed ex responsabile del settore internazionale di “Libera”
  • Leoluca Orlando già Sindaco di Palermo per 5 mandati, ex parlamentare nazionale ed europeo, docente universitario

Sempre il 2 dicembre seguirà alle ore 21,00 presso il Teatro dei Marsi, nell’ambito della Stagione Musicale di Harmonia Novissima, il concerto “Canzoni segrete” del cantautore Pippo Pollina accompagnato dal Palermo Acoustic Quintet; biglietti da euro 10 ad euro 20 già in prevendita presso Punto Informativo di L.go Pomilio, Libreria Ubik, Tabaccheria Fasciani  oppure online su www.diyticket.it

Sarà l’occasione per vivere una giornata intensa dedicata non solo alla musica ma anche ad un momento di riflessione su quello che è accaduto in Italia a trent’anni dalle stragi di mafia. Il convegno porrà in evidenza le luci e le ombre di quei terribili fatti che  hanno condizionato la vita sociale e politica dell’Italia e, in maniera diretta o indiretta, anche dei relatori presenti.

 


Print Friendly and PDF

TAGS