18 gennaio 2017, quattro anni fa la tragedia di Rigopiano

di Redazione | 18 Gennaio 2021 @ 06:32 | CRONACA
Print Friendly and PDF

Nella serata del 18 gennaio 2017 una slavina, staccatasi da un costone del Gran Sasso, travolse l’hotel Rigopiano a Farindola (PE), mentre all’interno della struttura erano presenti ospiti e personale dell’albergo.

I Vigili del fuoco riuscirono a raggiungere l’albergo alle prime luci dell’alba a bordo dell’elicottero del nucleo di Pescara.

L’impervia conformazione morfologica della zona, le avverse condizioni meteo e la collocazione dell’hotel, alle pendici del Gran Sasso, aggravarono il compito dei soccorritori.

Le attività proseguirono senza sosta fino alla tarda sera del 25 gennaio, quando fu estratto dalle macerie l’ultimo corpo privo di vita. Per la ricerca dei 39 dispersi lavorarono 1.146 Vigili del fuoco con 350 automezzi, salvate 9 persone.

In questo scenario complesso, il dispositivo di soccorso era composto da personale altamente specializzato come USAR, unità cinofile e nucleo speleo.

 


Print Friendly and PDF

TAGS