Pierluigi Biondi

“Le parole dell’assessore regionale alla Sanità confermano quello che sospettavamo e che abbiamo denunciato: il Partito democratico vuole consegnare la sanità abruzzese nelle mani dei privati”.

A dirlo è il candidato sindaco della coalizione di centrodestra al Comune dell’Aquila, Pierluigi Biondi, in riferimento alle dichiarazioni rese alla stampa dall’assessore del Pd Silvio Paolucci, secondo le quali per realizzare nuovi ospedali  occorrono i fondi dei privati. “Il project financing dell’ospedale San Salvatore, sul quale è ben visibile l’ombra lunga del Presidente della Regione D’Alfonso, anche lui del Pd, si inserisce in questo ragionamento – spiega Biondi – Abbiamo già presentata una richiesta di accesso agli atti per conoscere la relazione generale contenente gli interventi proposti ed il piano economico finanziario relativi al nuovo progetto. Al manager della Asl Rinaldo Tordera, soldatino di piombo di D’Alfonso, ribadiamo la richiesta di dare risposte chiare prima della chiusura della campagna elettorale, per consentire agli aquilani di giudicare il piano che il Pd intende attuare per l’ospedale San Salvatore”. “In ogni caso, a scanso di equivoci – aggiunge Biondi – il Consigliere regionale e Presidente della Commissione di Vigilanza Mauro Febbo si attiverà per visionare e rendere pubbliche le carte del project financing riguardanti il nosocomio aquilano, esercitando così la potestà riconosciutagli dallo Statuto regionale per accedere agli atti delle Asl, in quanto ente strumentali della Regione. Atti, attraverso i quali gli aquilani potranno rendersi conto di quale sia l’obiettivo reale del Pd: svendere la sanità aquilana ai privati, mortificando le professionalità che vi operano e che garantiscono trattamenti di altissimo livello”. “Il candidato sindaco del centrosinistra, Americo Di Benedetto anche in questo caso preferisce il silenzio, lasciando spazio agli esponenti costieri del suo partito. La difesa degli alti standard qualitativi della sanità aquilana e delle sue eccellenze – sottolinea con forza Biondi – sono per il centrodestra un principio imprescindibile e ci batteremo affinché il diritto di accesso alle cure degli aquilani non venga messo in pericolo dalla chiara volontà del centrosinistra di privatizzare la sanità”.

Commenti

comments