universitalaquilacoppito

Sabato 2 dicembre 2017 a partire dalle ore 9 all’Aula magna dell’edificio Alan Turing (Polo Universitario di Coppito dell’Università degli studi dell’Aquila, Univaq) si terrà un incontro promosso dal Dipartimento di Medicina clinica, sanità pubblica, Scienze della vita e dell’ambiente (MESVA), nell’ambito della convenzione con l’Agenzia Sanitaria regionale Abruzzo, sull’analisi dei dati correnti per evidenziare gli effetti sulla salute del terremoto del 2009.

L’incontro avrà due focus di discussione.logouniversitalaquila

Il primo riguarderà l’adeguatezza del sistema socio sanitario a fronteggiare i ricorrenti disastri sia nell’immediato sia, ancor più, negli effetti di medio e lungo termine. Infatti emerge abbastanza chiaramente dalle revisioni, che gli studi pubblicati derivano dall’interesse dei singoli ricercatori piuttosto che dalla capacità di monitoraggio dello stato di salute (e del connesso stato sociale) derivanti dalla disponibilità di dati e elementi di conoscenza forniti da sistemi informativi pre-esistenti delle strutture sanitarie regionali e nazionali.

Il secondo focus sarà sui dati epidemiologici ed è destinato a dimostrare come l’evento calamitoso abbia ricadute su ogni aspetto investigato, quindi come siano parziali e aperte a ulteriori speculazioni le evidenze presentate.

In questo primo incontro saranno presentati i dati derivanti dall’analisi delle ospedalizzazioni, dell’assistenza alla popolazione (residenze temporanee), dello stato in vita.universitalaquilacoppito

I due focus sono la premessa per una migliore preparazione del sistema socio sanitario nel suo insieme e per la possibilità di definire delle raccomandazioni, come traguardo in prospettiva, e di condividere delle esigenze conoscitive minime

Commenti

comments