Il maestro di pugilato Roberto De Melis e l'allievo Lorenzo Di Profio

Lorenzo Di Profio, 69 chilogrammi, di anni 18 categoria super welter Youth, pugile aquilano ma ormai affermato nel palcoscenico nazionale con all’attivo 34 incontri (18 vittorie, 7 pareggi e 9 sconfitte) , dopo aver confermato anche quest’anno il primo posto ai campionati regionali svoltisi a Chieti i giorni 7 e 8 ottobre, è stato convocato in Nazionale, nella sede del centro sportivo esercito di Roma Cecchignola, dal 10 al 20 ottobre.

A sinistra Lorenzo Di Profio
A sinistra Lorenzo Di Profio

Da questo ritiro sarà selezionata la squadra Azzurini che si presenterà ai prossimi campionati Europei che si terranno in Turchia dal 20 al 29 ottobre 2017.

Il puglile Lorenzo Di Profio e Roberto De Melis
Il puglile Lorenzo Di Profio e Roberto De Melis
Il campione del mondo Wba dei pesi supermedi Giovani De Carolis e Lorenzo De Profio
Il campione del mondo Wba dei pesi supermedi Giovani De Carolis e Lorenzo De Profio

Tre i pugili nei 69 chilogrammi che si contenderanno la maglia azzurra in Turchia:

1- Francesco AIELLO ( Gruppo Fiamme Oro ) 31 incontri di cui 24 vittorie 1 pari e 6 sconfitte;
2- Augusto Simone BUREMI ( A.S. DILETTANTISTICA BOXING TEAM CATANIA RING) 43 incontri di cui 33 vittorie 2 pareggi e 8 sconfitte;
3 -Lorenzo DI PROFIO ( ASD L’Aquila Boxe 1966 ) 34 incontri di cui 18 vittorie ,7 pareggi e 9 sconfitte.

Questi ragazzi di appena 18 anni si conoscono già dalle finali del campionato Italiano di categoria 2016 che ha visto vincitore Buremi opposto ad Aiello nella finale.

Lorenzo Di Profio
Lorenzo Di Profio

Medaglia di bronco a Di Profio che ha lasciato il passo al vincitore Buremi per 2 a 1 nella semifinale.

Il maestro di pugilato Roberto De Melis e l'allievo Lorenzo Di Profio
Il maestro di pugilato Roberto De Melis e l’allievo Lorenzo Di Profio

Commenti

comments