Transcom L'Aquila

“E’ urgentissima una proroga della commessa Transcom per la gestione della commessa Inps in scadenza il 31 dicembre, necessaria per evitare una carneficina sociale e anche l’interruzione di pubblico servizio, dal momento che l’istituto non ha ancora messo a punto il bando per il rinnovo. Sono in gioco migliaia di posti di lavoro, di cui oltre 500 solo a L’Aquila, e competenze riconosciute che consentono di garantire un servizio di qualità ai cittadini. Ci aspettiamo che l’Inps intervenga al più presto, entro dopodomani. L’Anac, consultata da Inps, ancora non scioglie le riserve”.

Transcom L'Aquila
Transcom L’Aquila

Lo dice la senatrice del Pd Stefania Pezzopane, eletta in Abruzzo.transcomlaquila

Stefania Pezzopane
Stefania Pezzopane

“In queste ore – prosegue Pezzopane – sono in contatto continuo con il ministero del Lavoro e con Teresa Bellanova del ministero dello Sviluppo economico. Le lavoratrici e i lavoratori di Transcom e del Consorzio Lavorabile sono in fibrillazione, e noi con loro. L’Inps coadiuvata da Anac, deve risolvere assolutamente questo problema, oltre la proroga della commessa non vediamo altre soluzioni. E contemporaneamente deve mettere mano al più presto al bando per la nuova commessa, che dovrà rispettare le norme innovative contenute nel Codice degli appalti e nella legge di Bilancio 2017. Si tratta in particolare della clausola sociale e dell’esclusione delle spese per il personale dal massimo ribasso, utili per tutelare i livelli occupazionali ma anche la qualità del servizio, che si garantisce solo attraverso il riconoscimento delle competenze acquisite dai lavoratori. Comprendiamo e sosteniamo ogni ragione finalizzata alla trasparenza delle procedure e alla prevenzione di ogni sospetta forma di corruzione. Ma – conclude Pezzopane – non siano i lavoratori a pagare ritardi,errori e/o presunte illegalità”.

Transcom
Transcom

Commenti

comments